Andrea Brogni coordinatore scientifico

Andrea Brogni

Andrea Brogni è il nuovo coordinatore scientifico della Alma Artis Academy di Pisa.

Con delibera del direttore dell’Accademia di Belle Arti “Alma Artis Academy” Corrado Corradini, si è insediato il nuovo coordinatore scientifico Andrea Brogni. Ricercatore di alto livello è attualmente impiegato in Accademia con il ruolo di ricercatore per le nuove tecnologie Net Art e per i sistemi avanzati di visualizzazione Virtual Reality.

Il compito di Andrea Brogni è di aprire nuovi orizzonti di ricerca per gli studenti e i docenti della Alma Artis Academy verso le applicazioni più innovative nelle arti visive di nuova concezione. Le applicazioni sono molteplici e variegate, si va dalla visualizzazione in tempo reale dei dati scientifici, come la struttura delle molecole fino ad arrivare alla simulazione di una nuova interpretazione visiva dell’atomo.

La ricerca di Andrea Brogni all’interno dell’Accademia di Belle Arti non è solo rivolta verso la visualizzazione dei dati scientifici ma si estende sopratutto verso la simulazione virtuale di progetti che si orientano al design, alla moda e alle arti applicate in generale.

I temi trattati potranno essere approfonditi dagli studenti sia in fase teorica con l’apprendimento di sistemi progettuali avanzati sia in fase operativa realizzando prototipi con stampati 3D. I modelli potranno essere testati in vivo per verificarne la funzionalità e bellezza, perché non dimentichiamo che la ricerca si svolge all’interno di un’Accademia di Belle Arti, il che significa che i prototipi dovranno stimolare l’osservatore ad ammirare con stupore le forme progettate.

Oltre alla ricerca e la sperimentazione tra arte e scienza Andrea Brogni avrà l’incarico di organizzare la Scuola di Alta Formazione per Master della Alma Artis Academy. Una scuola che vuole lanciare alcuni Master di 1° livello con crediti CFU per i giovani laureati che vogliono approfondire i temi legati all’arte e le nuove tecnologie, i temi trattati sono:

Temi alta attualità con risvolti commerciali interessanti che possono essere trattati in modo esaustivo e coinvolgente soprattutto perchè il collegamento con le aziende occupa oltre il 30% del tempo dei masterizzandi che potranno toccare con mano cosa vuol dire lavorare con le aziende.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail